Brambati: "Juve-Leverkusen fondamentale, l'Inter non ha avuto un calendario impossibile"

01 ott 2019 18:21Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Cose di Calcio’, è intervenuto l’ex bianconero Massimo Brambati: “Sicuramente non mi aspettavo Conte all’Inter e Sarri alla Juve, ora sono molto curioso. Giampaolo? Il Milan non mi stupisce, l’avevo detto già in estate che Giampaolo non andava bene. È un allenatore che ha nel suo curriculum cinque esoneri, due decimi posti e un nono posto, non puoi prendere un allenatore del genere per andare in Champions League. Non è un allenatore che ha dimestichezza con le vittorie. Poi non è stato fatto un mercato adeguato. Ribery non doveva andare alla Fiorentina, doveva andare al Milan. Da lì cominciarono a nascere i dissapori tra la nuova dirigenza e il vecchio allenatore, che era Gattuso e che aveva chiesto tre giocatori d’esperienza e non sette giovani. Far crescere gente a San Siro a Milano fai fatica, servono degli anziani. Il leader della squadra chi è? Nessuno ha saputo rispondere. Chi ha scelto Maldini e Boban sapeva che sceglieva due grandissimi ex giocatori, ma che non avevano mai fatto questo lavoro”.

Su Juventus-Bayer Leverkusen e Barcellona-Inter: “Mi sembra di aver capito che in casa Juve non c’è speranza di recuperare gli infortunati, sicuramente devono sperare che non si infortuni più nessuno. Sicuramente un risultato positivo o negativo può incidere sul morale, forse più per l’Inter che per la Juventus. La Juve deve pensare di passare il turno, possibilmente come prima. Dalla gara di stasera passa un bel pezzo di qualificazione. L’Inter non credo che abbia avuto un calendario così terribile, ha affrontato quasi tutte squadre nella classifica di destra. Contro la Lazio e contro lo Slavia Praga è andata in sofferenza”.


"Cose di calcio" con Antonio Paolino e Chiara Papanicolaou. Ospiti: Massimo Brambati (ex calciatore), Andrea Bosco (RBN). Marina Salvetti (Tuttosport), Domenico Marocchino (ex calciatore Juventus). © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy