Chiarenza: "Eriksen sarebbe un toccasana per la Juventus. Ibra al Milan non mi convince"

03 gen 2020 14:51Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Bordocampo’, è intervenuto l’ex allenatore della Juventus Primavera Vincenzo Chiarenza: “Eriksen? Secondo me è adatto agli schemi di Sarri, è veloce, tecnicamente molto valido, ha una grossa personalità, per cui penso che sarebbe un toccasana per la Juventus”.

Su Kulusevski: “È un ragazzo di grande mentalità, alla Juventus vincere è l’unica cosa che conta e lui ha una mentalità vincente. È un buon giocatore, un buon centrocampista. Penso che alla Juventus troverà ampio spazio”.

Sulla ripresa del campionato: “Per supportare i tre attaccanti servono dei centrocampisti che abbiano caratteristiche di aggressività, di contrasto, che faccia legna in mezzo al campo. Se si gioca con due punte e un rifinitore la squadra secondo me è un po’ più equilibrata a centrocampo”.

Chi vedremo come terzini? “Cuadrado secondo me può giocare benissimo in quel ruolo, soprattutto per il cambio di passo che ha”.

Su Ibra al Milan: “Forse avrà un impatto sui suoi compagni di squadra. È un campione anche se in fase calante. Spero che al Milan faccia bene, ma non sono tanto convinto”.

La Juve la vince la Champions? “La Juve è in lotta con altre squadre, bisogna vedere se Sarri sa assemblare bene i reparti e i giocatori. Su questo sta lavorando e penso che farà bene, il futuro della Juve in Champions lo vedo roseo”.

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy