Christillin: "CR7? Forse cambio da fare all'intervallo. Giusto non multarlo"

14 nov 2019 17:20Altre notizie

Evelina Christillin, membro aggiuntivo della UEFA nel Consiglio della FIFA nonché grande tifosa della Juventus, ha parlato ai microfoni di Radio Bianconera nel corso di ‘Avanti Madama’: “Cristiano Ronaldo? Siccome è Ronaldo se ne parla 100 volte di più ed è anche giusto che sia così. L’uscita è stata non felicissima, forse sarebbe stato meglio visto il rendimento non straordinario fare il cambio durante l’intervallo per evitare il parapiglia che ne è seguito. Un grande campione deve essere grande soprattutto nei momenti difficoltà. Sicuramente lasciare lo stadio prima della fine della partita è un po’ da ‘viziatello’ nei confronti dei compagni di squadra. È un privilegiato e deve ricambiare con altrettanta grandezza. Qua grande non lo è stato”.

Sulla mancata multa: “Penso che in qualche modo la Juventus ha fatto un investimento importante, Ronaldo è uno degli asset principali del proprio bilancio e andarselo a giocare con una roba che forse sarebbe stata anche giusta non sarebbe stato vantaggioso. Forse hanno cercato di non dare troppa importanza alla cosa. La società è seria, rispettata in tutto il mondo. Se prende queste decisioni penso che non siano state prese a caso”.

Come sta la Juve? “Anche Sarri ovviamente ha i suoi problemi di assestamento, anche se ormai sono tre mesi che è a Torino. Ha avuto degli shock come l’infortunio gravissimo di Chiellini, fino all’ultimo non si è capito se Dybala e Higuain rimanessero. E meno male che sono rimasti. Tutto questo ha prodotto una specie di ibrido, in alcuni momenti si vede una Juve sarriana, altre volte meno. Non si pensava all’inizio che fosse un uomo Juventus, invece lo sta diventando. Non spende mai una parola di troppo, ha cambiato sicuramente in meglio sia nelle cose che dice che come le dice”.


Avanti Madama, con Nicola De Bonis ospiti: Evelina Christellin, Edoardo Siddi, Xavier Jacobelli, Massimo Pavan e Ivan Cardia. © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy