De Agostini: "CR7? La Juve in privato prenderà le sue decisioni. Grande stagione di Cuadrado"

13 nov 2019 10:05Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Avanti Madama’, è intervenuto l’ex Juventus Luigi De Agostini: “Alex Sandro? Purtroppo in quel ruolo non ci sono molte alternative, per questo le sta giocando tutte. Pellegrini? L’ho visto in qualche occasione perché non seguo il Cagliari, ho visto la partita con l’Atalanta. Sicuramente è uno dei giovani più promettenti e bisogna farli crescere con calma. Spesso non si ha la pazienza di aspettarli. Il nostro Paese è un po’ strano da questo punto di vista”.

Su Danilo: “Bisognerà aspettare che giochi qualche partita, quando è entrato si è fatto male ed è tornato fuori. Hanno trovato la novità di Cuadrado che sta facendo una grandissima stagione”.

Su Cristano Ronaldo: “È un uomo squadra, uno che fa la differenza. Sicuramente come comportamento poteva fare meglio, ma la Juventus sicuramente in privato prenderà le decisioni del caso. Lì non esce mai niente, è una società che sotto l’aspetto della disciplina non manca mai. Può succedere anche a grandi campioni che abbiano dei momenti così, dispiace a tutti uscire, ma lo si fa per il bene della squadra e per il risultato”.

Su Sarri: “Penso che lui sia contento che se ne parli poco. Deve ancora vincere a Torino, ma ha cominciato bene e adesso anche il pubblico e i tifosi iniziano ad apprezzarlo. Ho visto le statistiche, in campo internazionale nessuno ha fatto così bene. Si trova in un contesto che prova a mettere a suo agio tutti, anche l’allenatore. Secondo me la grande forza è questa qua, la società. È lei che determina gli obiettivi, poi viene il resto”.

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione completa.


Avanti Madama con Nicola De Bonis e Alessandro Santarelli. © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy