La tifosa Francesca Tajè: "Non mi aspettavo questo successo dopo l'inquadratura. Io bianconera da sempre"

14 nov 2019 16:11Altre notizie

Francesca Tajè è diventata famosa sul web grazie all’inquadratura da parte delle telecamere di Sky Sport nel corso di Juventus-Milan. La tifosa bianconera ha guadagnato così tantissimi follower. Queste le sue sensazioni ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Bordocampo’: “Il successo? Arrivano messaggi da tutto il mondo. Sono onorata, devo soltanto dirvi grazie. Siamo solo a 4 giorni dall’’apparizione”, vediamo come si evolve la situazione”.

Sul suo tifo bianconero: “La mia passione nasce fin da quando ero nella pancia di mamma. I miei genitori sono juventini sfegatati. Sono sempre stata abbonata allo stadio, ogni domenica in cui la Juve gioca in casa sono a sostenerla. A volte, quando posso, vado anche in trasferta in Europa. La prossima partita che vedrò sarà quella contro l’Atletico Madrid”.

Ancora sull’inquadratura: “Non me lo aspettavo. Non è la prima volta che mi capita di essere ripresa, per me è stata quasi una normalità quando mi hanno inviato la foto. Qualche ora dopo, dopo la partita, ho cominciato a vedere i follower aumentare… Ero un po’ destabilizzata e spiazzata, ma sorpresa in modo positivo”.

Sul caso Ronaldo: “Sono pro Sarri. Spero comunque che finisca qui. Ronaldo è molto intelligente, è un grandissimo uomo ma deve capire i suoi limiti. Se non giochi da Cristiano Ronaldo non puoi pretendere di restare in campo. La Juve viene prima dei giocatori. Quando tornerà Cristiano Ronaldo sarà di nuovo titolare inamovibile”.

Chiosa sui ricordi allo stadio: “La partita più bella che ho vissuto allo stadio è quando Del Piero ha dato il suo addio al calcio. Anche quella contro il Barcellona, nel 2017, è stata la più bella che ho visto e che ricordo. La più triste è quella di Cardiff, è stato molto brutta”.


"Bordocampo" con Giovanni Albanese ed Edoardo Siddi. Ospiti: Francesca Taje (Tifosa), Alessandro Orlandi (Studio Assist). © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy