Moggi: "Anche io ho ricorso alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo, risposta positiva"

25 mar 2020 18:25Altre notizie

Intervenuto ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Cose di Calcio’, l’ex dirigente della Juventus Luciano Moggi ha detto la sua sul momento vissuto dal nostro Paese: “Giraudo ricorre alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo? Io sono molto più avanti di lui, io ho già avuto una risposta ed è stata una risposta positiva. C’è solo da aspettare i tempi tecnici, ma è già passata. Antonio ha fatto bene a farla perché in Italia non si è potuto fare un processo in sette giorni. Non so che tempi ci saranno”.

Sul momento in Italia e le parole di Ferrero: “Non sono d’accordo sulle dichiarazioni dei vari presidenti, ognuno fa dichiarazioni di convenienza. Lotito si è espresso come se fosse un virologo, Agnelli e Marotta hanno detto che se ci saranno i tempi si potrebbe continuare ma serviranno le condizioni giuste. Ovviamente chi lotta per retrocedere spinge per l’annullamento. Sono dichiarazioni che gettano confusione nel calcio”.

Clicca sul podcast per la trasmissione completa.


"Cose di calcio" con Chiara Papanicolaou e Antonio Paolino (collegamento skype). Ospiti della puntata: Massimo Durante (avvocato), Lino Garbellini (LikeGeneration), dott.ssa Elisabetta Chinè (anestetista Tor Vergata), Luciano Moggi. © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy