Mutti: "Juve consapevole della sua forza. Bernardeschi lo vedo mezzala"

16 ott 2019 10:15Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Avanti Madama’, è intervenuto l’allenatore Bortolo Mutti: “La Juventus? ha già messo alle spalle uno scontro diretto importante come quello contro l’Inter, senza dimenticare quello contro il Napoli. I bianconeri sono partiti in modo soft, ma ora hanno preso posizione e vediamo il prosieguo. Il trequartista? Per me sarebbe arrivato comunque perché al di là della posizione anche negli anni passati la Juve ha sempre giocato con Dybala che è un trequartista un po’ atipico, che si colloca tra le linee. Non vedo una grossa metamorfosi. Sicuramente è una Juve consapevole della sua forza e delle sue qualità”.

Su Bernardeschi: “Non lo vedo come trequartista, lo vedo come mezzala, è capace di essere devastante in certe situazioni di campo. È un giocatore che si sa defilare e smarcare con grande intelligenza, è molto duttile. È uno di quei giocatori estrosi, hanno la capacità di adattarsi a più ruoli, a me farebbe piacere avere giocatori così”.

Su Rugani: “Sicuramente sono giocatori che vanno coinvolti, gli va trovato un certo spazio. Sicuramente non essere mai chiamati in causa è preoccupante, è chiaro che è un segnale abbastanza definitivo. Spero che venga utilizzato, è uno dei difensori migliori in Italia”.


Avanti Madama con Nicola De Bonis e Alessandro Santarelli © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy