Tacconi: "Cori sull'Heysel, è ora di finirla. Per la Champions rinuncerei allo Scudetto, basta non lo vinca l'Inter"

11 September 2019 17:10Altre notizie

L’ex portiere bianconero Stefano Tacconi è intervenuto oggi nel corso di ‘Cose di Calcio’, in onda sulle frequenze di Radio Bianconera: “L’invito di Barone ad Agnelli? Io andrei anche in Curva Fiesole, poi voglio vedere che succede. Mi sembra talmente stupido e odioso che pochi cog***ni debbano rovinare una partita. È ora di finirla, sono passati 40 anni. Se dobbiamo parlare parliamo dei 39 morti, non dobbiamo seppellirli ancora. Noi quest’anno avremo qualche problema in campionato. Secondo me quest’anno la Juve deve mollare qualcosa, altrimenti non credo che riuscirà a vincere tutto. Credo che punteranno nettamente sulla Champions League e sulla Coppa Italia. Diamo un po’ di beneficienza anche agli altri… basta che non vince l’Inter. È normale che i tifosi della Juve preferiscono che l’Inter non vinca vista anche la presenza di Conte, ma se vinciamo la Champions ce ne freghiamo. Tanto arrivare primo, secondo, terzo o quarto cambia poco”.

Conte non ha saltato: “Se avesse saltato avrebbe perso i capelli… I tifosi sono un po’ particolari. Conte ha la sfortuna che se vince va tutto bene, se non vince gli diranno tutti che è juventino. Ma i tifosi secondo me vanno accontentati con i risultati. L’Inter potrebbe anche farcela quest’anno, ma la Juve ha due squadre. Bisogna vedere se Sarri è capace di tenere il gruppo unito e di cercare di soddisfare un po’ tutti”.

Clicca sul podcast in calce per l'intervento completo.


Stefano Tacconi ai microfoni di "Cose di calcio". © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy