Acquafresca: "Vedo tanto del Cagliari di Allegri in questa Juventus"

19 ott 2021 10:00Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Terzo Tempo’, è intervenuto l’ex attaccante Robert Acquafresca, allenato da Massimiliano Allegri nella stagione 2008/2009 al Cagliari: “Io vedo tanto del Cagliari di Allegri in questa Juve. Quando le cose non vanno è fondamentale portare a casa punti. Vincere aiuta a vincere e ti dà fiducia. Allegri mi pungolava tantissimo perché vedeva in me delle qualità. Io dico sempre che se un allenatore ti punge è perché pensa che puoi dare tanto. Quando non lo fa più devi iniziare a preoccuparti. All’inizio il rapporto è stato difficile perché io venivo dalle Olimpiadi e lui aveva altre idee, però la bravura del mister è quella di integrare la squadra e capire dove far rendere al meglio i giocatori. Io penso che al giorno d’oggi ci sono due tipi di allenatori: Allegri è un gestore e non un maestro di calcio alla Giampaolo, ma io oggi sceglierei sempre uno come lui, anche perché le squadre si allenano poco per i tanti impegni”.

Clicca sul podcast in calce per ascoltare la trasmissione integrale.

 


“Terzo Tempo” con Marco Spadavecchia e Alberto Mauro. Ospiti: Angelo Bonfrisco (ex arbitro Serie A), Sergio Baldini (Tuttosport) e Robert Acquafresca (al Cagliari con Allegri nel 2008/2009). © registrazione di Radio Bianconera

News

Shop
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy