"> ">
Radio Bianconera
Ag. Jorginho: "Lui alla Juve? C'è stata la possibilità. Cassano era un giocatore straordinario"
05 set 2021 00:53Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Fuori di Juve’, è intervenuto l’agente di Jorginho, Joao Santos: “Nel passato, quando c’era Sarri, c’è stata la possibilità che lui venisse alla Juventus. Il direttore della Juventus aveva fatto un sondaggio, era una possibilità. Credo che quest’anno per il Pallone d’Oro abbia opportunità importanti perché ha vinto la Champions e l’Europeo. Magari noi pensiamo sempre ad altri giocatori come Messi e Cristiano Ronaldo, ma nessuno ha vinto come Jorginho quest’anno. Il segreto dell’Italia è stato il gruppo, non solo gli undici giocatori ma tutto il gruppo nel complesso. Speriamo che questa filosofia possa essere utile anche al Mondiale”.

Sulla Serie A: “Vedo sempre Juve e Inter favorite, poi c’è il Milan. La cosa più importante è che la Serie A adesso ha ritrovato la sua competitività”.

Su Cassano: “Io ho risposto a delle dichiarazioni che ha fatto Cassano, se ha detto certe cose vuol dire che c’è un po’ di frustrazione per non aver mai vinto la Champions o un trofeo con la Nazionale. Per me Cassano sarà sempre un fuoriclasse, un giocatore straordinario, lui personalmente non lo conosco ma era un giocatore importante”.

Sul futuro: “Ha un contratto con il Chelsea fino al 2023, ovviamente per lui sarebbe sempre un sogno tornare in Italia, magari dopo aver vinto il Mondiale. Bisogna vedere tra due anni come sarà il mercato e come sarà la situazione”.

Clicca sul podcast in calce per ascoltare la trasmissione integrale.