Alessio: "Morata ha tante qualità ed è un ragazzo d'oro, alla Juve per la consacrazione"

22 set 2020 17:31Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Cose di Calcio’, è intervenuto l’allenatore Angelo Alessio, che ha conosciuto Alvaro Morata durante la sua esperienza al Chelsea: “Credo che il popolo juventino lo conosca molto bene, bisogna augurarsi che faccia tantissimi gol che è un po' quello che tutti si aspettano da lui. Lui possiede davvero tutte le qualità per poter segnare così tanto, bravo di testa e tecnicamente. E' un ragazzo d'oro. Ritorna a 27 anni, per un attaccante è la giusta età ed è lecito aspettarsi la consacrazione. E in più conosce l'ambiente, conosce Chiellini, Bonucci, Buffon ed è stato compagno di squadra del suo nuovo tecnico. La Juve è un po' la sua seconda casa, i presupposti per cui sono davvero ottimi".

Hai rischiato di allenarlo alla Juventus, poi lo hai ritrovato al Chelsea. Che ragazzo è Alvaro?
"E' eccezionale, poi si è sposato con una ragazza italiana ed è in procinto di avere il terzo figlio. Alvaro è cresciuto anche sotto questo aspetto, è un papà premuroso che si preoccupa molto per la famiglia. Il calciatore è importante, di qualità, non riesco a trovargli nessun difetto. La Juventus ha bisogno di un realizzatore, se la scelta è ricaduta su di lui è perché l'allenatore è consapevole che sia adatto al suo modo di giocare".

L’intervista integrale è disponibile su Tuttojuve.com.

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione integrale


"Cose di Calcio" con Antonio Paolino. Ospiti: Malu Mpasinkatu (Dir. Sportivo), Andrea Bosco (Detto tra noi) e Simone Dinoi (RBN) © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy