Amoruso: "La ripresa del calcio porterà entusiasmo, ma saranno tante le incognite"

02 giu 2020 10:00Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Stile Juventus’, è intervenuto l’ex Juventus Nicola Amoruso: “Siamo pronti per la ripresa, non vediamo l’ora di rivedere le squadre in campo perché il calcio è mancato per troppo tempo. Non so come troveremo le squadre dopo così tanta inattività, non sarà facile la ripresa, ma meno male che ci siamo. C’è bisogno per tutti, per i tifosi, per gli addetti ai lavori. Sono convinto che porterà un po’ di entusiasmo dopo questo dramma che abbiamo vissuto”.

Conterà più l’aspetto fisico o quello tecnico? “Io penso che la partenza del campionato tedesco qualche indicazione l’abbia data, ci sono stati diversi infortuni, quindi penso che non sarà facile. L’aspetto fisico potrà contare più di quello tecnico, non sarà facile programmare una partenza brillante, soprattutto con il caldo che ci sarà e il numero di partite. Sarà un rebus, le incognite sono tante e non sarà facile per nessuno”.

La formazione in Coppa Italia? “La Coppa rimane un obiettivo, quindi Sarri partirà sicuramente con i migliori. Sappiamo tutti quanto sia importante per dare subito entusiasmo ai giocatori e ai tifosi. Non credo ci possano essere altre opzioni, mi aspetto subito i titolarissimi, anche se la Juve ha la fortuna di avere una rosa lunga e di qualità. Questo farà la differenza”.

Il mercato? “Sarà difficile da gestire, il mercato distoglie sempre l’attenzione dagli obiettivi di tutti i giorni. Il calciatore non vive bene questo momento di incertezza, non sarà facile, ma ci sono obiettivi così importanti che alla fine i giocatori cercheranno di mettere da parte certe voci. Lì deve essere bravo anche l’allenatore, anche se è una situazione del tutto nuova per tutti”.

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione integrale.


Stile Juventus, rubrica sul mondo Juve a cura di Nicola De Bonis. Conducono Quintiliano Giampietro e Alessandro Santarelli. Ospiti: Nicola Amoruso, Giovanni Albanese, Fabrizio Ponciroli, Beniamino Vignola. © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy