Bacchetta: "Pirlo? La colpa è di chi ce l'ha messo. Ieri formazione sbagliatissima"

18 gen 2021 16:03Altre notizie

Intervenuta ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di 'Cose di Calcio', la giornalista Alessandra Bacchetta commenta il ko subito ieri dalla Juventus sul campo dell'Inter: "Come dico sempre non bisogna esaltarsi dopo che si è vinto e deprimersi dopo che si è perso. Un allenatore senza esperienza come Andrea Pirlo poteva essere lanciato solo se accanto ci fosse un direttore esperto. Non è in grado di gestire la prima squadra da solo, era evidente da quando è stato nominato. Fare l'allenatore non c'entra niente con l'essere un bravo giocatore. Van Basten ad esempio è un pessimo allenatore pur essendo stato un giocatore eccezionale. Molti dicono che lui allenava in campo, ma non è vero: non ha mai allenato in campo. Doveva farsi le ossa prima di allenare la Juve. È stato buttato lì da zero, forse anche lui poteva avere più consapevolezza, ma la colpa è di chi ce l'ha messo. Sulla carta la Juventus ha una rosa superiore a quella di tutti gli altri, quindi i problemi sono altri. I giocatori devono essere motivati dall'allenatore, quest'anno non ho mai visto una Juve che avesse davvero voglia di vincere. A Ronaldo e Morata non è arrivato un pallone, la formazione era sbagliatissima, non puoi tenere in panchina Arthur e McKennie e schierare quel centrocampo lì, non esiste. La rosa può essere sempre migliorata, ma se una formazione funziona non la si cambia. Pirlo non è stato capace di stabilire una formazione titolare, quindi nessuno si sforza di dare di più per riguadagnarsi il posto".

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione integrale.


"Cose di Calcio" con Antonio Paolino e Chiara Papanicolaou. Ospiti : Alessandra Bacchetta (giornalista), Malu' Mpasinkatu (dir. sportivo), Luca Cavallero, avv. Massimo Durante, Domenico Marocchino (ex calciatore) © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy