Bettega: "Giudicare adesso la Juventus di Pirlo sarebbe presuntuoso"

01 ott 2020 22:28Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera nel corso della mostra di Salvatore Giglio in onore di Gaetano Scirea è intervenuto l’ex bianconero Roberto Bettega: “Certi valori non tramontano mai, erano valori non del giocatore ma dell’uomo, che sono due cose diverse. Gaetano era quello che conosciamo tutti, la sua immagine calcistica non era diversa da quello che era come ragazzo”.

Sulla Juventus di Pirlo: “Giudicare una squadra con i problemi che hanno avuto tutti nella preparazione, i tempi cortissimi, io credo che sia un po’ presuntuoso. Io non lo sono e quindi aspetto volentieri”.

Su Morata: “È un giocatore duttile, che sa fare molti ruoli e sa stare in molte posizioni in campo. Se è stato riportato a casa vuol dire che può sposarsi con le esigenze di Pirlo”.

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy