Bonsignore (Corsport): "Il Lione? Bisogna vedere se sarà la Juve vista contro l'Inter o quella dell'ultimo mese"

05 ago 2020 10:24Altre notizie

Il giornalista del Corriere dello Sport Filippo Bonsignore è intervenuto ai microfoni di Radio Bianconera nel corso di ‘Stile Juventus’: “È stata una stagione particolare, il campionato è durato un anno ed evidentemente condiziona. Anche questa nuova formula della Champions è una novità. La Juventus deve per forza vincere con due gol di scarto e tutti si chiedono che Juve sarà, se quella delle gare contro l’Inter o se quella titubante, vista soprattutto nell’ultimo mese dal Milan in poi. I numeri non lasciano tranquilli: 17 gol subiti, più di quelli segnati che sono 13. Credo che Sarri abbia ragione sul fatto che si vedrà una Juventus diversa, il gruppo penso che saprà trovare quelle risorse e quelle motivazioni per dare il massimo in questa manifestazione. Non credo che i 90’ di venerdì saranno facili, servirà la vera Juve per fare questa rimonta e segnare due gol, anche se sicuramente non c’è da fare gli esteti in questa fase. Anche un gol solo subito rende tutto difficile”.

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione integrale.


Stile Juventus, rubrica sul mondo Juve a cura di Nicola De Bonis. In Studio Nicola De Bonis. Skype: Quintiliano Giampietro Ospiti: Filippo Bonsignore, Fabrizio Ponciroli e Giovanni Albanese © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy