Bosco: "L'arrivo di Arrivabene mi fa pensare che Allegri avrà anche altri compiti"

31 mag 2021 21:49Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Fuori di Juve’, è intervenuto il giornalista Andrea Bosco: "L’arrivo di Arrivabene mi conferma sempre più che sta nascendo la Juve di John Elkann più che quella di Andrea Agnelli. È un uomo della famiglia Agnelli, che non ha specifiche competenze calcistiche e la cosa mi fa pensare che i compiti di Allegri non si limiteranno solo strettamente al campo e alla panchina ma che avrà un’investitura non dico alla Ferguson ma simile. Su Morata, io credo che il prestito verrà rinnovato. Se va via CR7 trovare uno che faccia i gol di Ronaldo non è semplice. A me il progetto della Superlega così com’era stato presentato non piaceva, ma penso che sia inevitabile che si vada verso quella direzione lì. È impensabile che l’UEFA continui a spadroneggiare come sta facendo adesso".

Clicca sul podcast in calce per ascoltare la trasmissione integrale.

 


Fuori di Juve, con Quintiliano Giampietro e Fabrizio Gerolla. Ospiti: Giovanni Cobolli Gigli, Andrea Bosco © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy