Bosco: "La Juventus non è esistita contro l'Inter. E aveva tre ectoplasmi in campo"

18 gen 2021 00:32Altre notizie

Intervistato da Radio Bianconera, nel corso di 'Colpo di tacco', il giornalista Andrea Bosco ha commentato così il ko subito oggi contro l'Inter: "È una partita difficile da commentare perché la Juventus ha cominciato a giocare al minuto 78', anche perché l'Inter aveva un po' mollato. C'è stato un solo tiro in porta con Chiesa, la Juventus ha giocato in 8 perché tre erano degli ectoplasmi e non fatemi dire i nomi. Ha fatto più Kulusevski nello spezzone che ha fatto della Juventus tutta insieme. Poi c'è stato un difetto di fondo che io addebito a Pirlo. La Juventus, anche stante le quattro importanti assenze, avrebbe dovuto giocare di rimessa. Ci sono delle situazioni temporali in cui devi capire che non puoi giocare come tuo solito, non puoi imporre il tuo pressing e il tuo gioco. Dal punto di vista dell'autostima sicuramente si è riprecipitati in una situazione simile a dopo la gara contro la Fiorentina. La Juventus oggi non è esistita, il 2-0 quasi non fotografa l'andamento della gara. E ora c'è la Supercoppa contro un Napoli che ne ha rifilati 6 alla Fiorentina che ne aveva rifilati tre a te".

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione integrale.


"Colpo di Tacco" con Giulia Borletto e Camillo Demichelis. Ospiti: Enrico Bertolino (comico), Michele Pazienza, Alessandro Santarelli, Antonio Paolino, Alberto Mauro, Romeo Agresti (goal.com), Stefano Discreti, Massimo Durante, Roberto Corbo (Il Bianconero), Vincenzo Marangio, Andrea Bosco e Xavier Jacobelli. © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy