Briaschi: "Il Genoa non dovrà fare barricate. Mercato? Credo che la Juve abbia già tutto scritto in agenda"

30 ott 2019 18:30Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Avanti Madama’, è intervenuto il doppio ex di Juventus e Genoa Massimo Briaschi: “Per me è una partita speciale, parlando del Genoa quando vai a giocare in casa della Juve devi sperare che non sia in grandissima condizione. Il Genoa viene da un cambio di allenatore, da una partita difficile vinta, magari lo spirito deve essere quello di attaccare perché se aspetti la Juventus in casa sua è facile che perdi. Dybala è in un momento particolare, oggi tornerà Cristiano Ronaldo, la qualità tecnica è immensa, se vai a fare le barricate alla fine prendi gol”.

Sul Genoa: “L’arrivo di Thiago Motta non è stato preso dall’ambiente granché positivamente prima della partita, poi c’è stata questa vittoria, la squadra ha giocato con il cuore come vuole il popolo genoano. Questo risultato ha riequilibrato un po’ la testa. Il Genoa ha degli ottimi giocatori, ha le carte per potersi giocare la partita, poi dall’altra parte c’è una squadra fortissima”.

Sul futuro della Juventus: “Si fanno tanti nomi per niente, credo che la Juve abbia già tutto scritto in agenda. Poi bisogna vedere alcune situazioni, ad esempio quella di Mandzukic che è un giocatore molto importante. La Juve aveva anche Kean che poteva essere una buona alternativa, non hanno ritenuto opportuno tenerlo come scorta. Può anche darsi che se va via Mandzukic arrivi qualcun altro, anche perché attualmente il croato non fa parte della Juventus. Vediamo cosa proporrà il mercato”.

Ti divertiresti nella Juve di Sarri? “Credo proprio di sì. La Juve gioca bene, ha grandi campioni”.

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy