Damiani: "Tra Pjanic e Locatelli prenderei il secondo tutta la vita. CR7? Spero chiuda la carriera alla Juve"

19 lug 2021 18:43Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Fuori di Juve’, è intervenuto il procuratore Oscar Damiani: “Il mercato internazionale è diventato complicato, bisogna puntare tanto sui giovani che ci sono. Servirà lavorare bene. Locatelli?Io penso che alla fine si troverà un accordo perché c’è la volontà del calciatore. Ci sono buoni rapporti tra i club e credo convenga a entrambe di arrivare a una conclusione. La Juventus prenderebbe un giovane italiano di favore, tra lui e Pjanic io punterei tutta la vita sull’azzurro. Costa tanto? Per il mercato  italiano al momento costa tanto, ma all’estero a volte ci pagano anche di più. In questo momento servirà sicuramente un po’ di fantasia per trovare la formula giusta”.

Su Tolisso: “Lo avevo trattato io con la Juve tanti anni fa, io la vedo un’operazione difficile. È un profilo diverso da Locatelli che alla fine secondo me sarà l’acquisto della Juve”.

Su Allegri: “Non va in campo, ma è uno che conosce bene l’ambiente, è preparato e serio nel suo lavoro. Poi quando c’è un nuovo tecnico i giocatori danno sempre qualcosa in più”.

Su Ronaldo: “Non credo andrà via, finirà la sua carriera alla Juve si spera con la coppa alzata al cielo. Chiuderà alla grande in bianconero, non penso che il PSG possa fare un investimento quando ha già così tanti giocatori come Mbappé e Neymar”.

Clicca sul podcast in calce per ascoltare la trasmissione integrale.


Fuori di Juve, con Quintiliano Giampietro - Ospiti: Andrea Bosco, Daniele Mulazzani (juvengers.com), Oscar Damiani (Agente) © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy