De Agostini: "Stagione della Juve positiva, a Sarri serve tempo"

23 lug 2020 13:00Altre notizie

Luigi De Agostini, doppio ex di Juventus e Udinese, è intervenuto ai microfoni di Radio Bianconera nel corso di ‘Terzo Tempo’: “Il primo anno con un allenatore nuovo è sempre un’incognita, ma sono primi in campionato, sono arrivati in finale di Coppa Italia pur perdendola, ora hanno una partita decisiva in Champions quindi penso che sia una stagione positiva. A Sarri serve tempo per sviluppare la sua idea di gioco, quindi sarebbe assurdo cambiare. Quando ero alla Juve cambiai tanti allenatori in pochi anni e ci sembrò inspiegabile”.

Su Rabiot: “All’inizio ha stentato, adesso si intravede qualcosa ma anche lui ha bisogno di tempo. Il fatto di aver giocato poco anche al PSG non ha contribuito al suo rendimento, gli serve tempo per esprimere le sue doti”.

Sull’Udinese: “Mi aspetto una squadra chiusa in difesa e pronta a ripartire in contropiede, il pericolo principale è proprio questo, soprattutto con giocatori come Lasagna, Fofana e De Paul”.

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione integrale.


"Terzo Tempo" Conducono Marco Spadavecchia e Giulia Borletto (via skype). Ospiti: Nino Ori, Massimo Durante, Luigi De Agostini, Andrea Bosco "Detto Tra Noi". © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy