De Marchi: "Quando arrivi alla Juve sai che potrebbero arrivare dei fischi"

19 feb 2020 10:07Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Terzo Tempo’, è intervenuto l’ex giocatore della Juventus Marco De Marchi: “Noi in Italia siamo maestri nel preparare le partite tatticamente, così gli allenatori crescono in una certa cultura per cui devono decidere i moduli a prescindere dai giocatori. Poi ci sono calciatori e calciatori, ce ne sono alcuni ai quali devi consegnare la maglia numero dieci e farli giocare. Poi tutti gli altri devono avere l’intelligenza e l’umiltà di capire che in squadra c’è un talento, come successe a noi con Baggio. Noi gregari ci affidavamo alle loro magie cercando di dare il massimo”.

Sul silenzio del tifo organizzato: “Chi fa parte di questo bellissimo mondo sa che ci saranno sempre momenti in cui sarai odiato o ridicolizzato, non ci faccio neanche caso. Ormai ho i capelli grigi, queste cose le conosco bene. Soprattutto in piazze esigenti e dal palato fino è possibile che arrivino dei fischi e devi saperlo accettare. Noi tutti siamo stati tifosi quando eravamo giovani. Deve essere uno stimolo per squadra e giocatori a fare meglio. Piazza della Juventus difficile? Sì, sicuramente chi va alla Juventus conosce la storia di questo club e la sua ambizione, è un club che da quando è nato lotta per vincere. Di conseguenza sai già quando firmi il contratto che il peso della penna è diverso da altre piazza, ma è stimolante. Poi capita che alcuni giocatori non riescano a reggere quel tipo di pressione, succede anche a San Siro”.

Su Sarri: “Tutti quelli che basano o hanno basato la costruzione della loro filosofia calcistica su un certo tipo di gioco necessitano di più tempo rispetto ad altri che hanno magari un gioco più semplice. Per ora il suo gioco si è visto a sprazzi, non ha ancora toccato il livello massimo, ma è comunque prima in classifica. Sicuramente i due attaccanti sono due solisti, fai fatica a collocarli in un preciso schema”.

Clicca sul podcast in calce all’articolo per la trasmissione completa.

 


"Terzo tempo" con Marco Spadavecchia e lLuigi Schiffo Ospiti della puntata: Fabio Vergnano (ex direttore Hurrà Juventus), Mario Gago (radio Onda Cero), Marco De Marchi (ex giocatore Juventus), avv. Massimo Durante, Giovanni Branchini (Intervista a TMW radio). © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy