Fausto Rossi: "Ranieri speciale per me, è l'allenatore che mi ha voluto in prima squadra alla Juve"

27 lug 2020 18:35Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Domenica Sport’, è intervenuto l’ex calciatore della Juventus Fausto Rossi, ora alla Reggiana: “La festa promozione è finita, ora sono tornato nella mia Torino. Abbiamo festeggiato 72 ore. La città aspettava questo momento da 21 anni, grazie a un lavoro di squadra e a un bel progetto siamo riusciti a rendere felici i nostri tifosi. Li abbiamo visti liberi da un incubo che durava da 21 anni. Alvini è un allenatore molto preparato dal punto di vista tecnico-tattico, ha creato empatia con la piazza, si fa voler bene. Io non lo conoscevo, ma non ha nulla di meno rispetto ad allenatori che ci sono in Serie B e Serie A. Ora potrà giocarsi la Serie cadetta e sarà una bella occasione, si farà trovare pronto”.

Sul passato alla Juventus: “Ranieri è stato una persona speciale per me, è stato l’allenatore che mi ha voluto in prima squadra dandomi la possibilità di giocare con grandi campioni. Per lui ho solo parole d’elogio, è stata la prima persona che ha creduto in me. I risultati che ha ottenuto in carriera non sono un caso”.

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione integrale.


"Domenica Sport" con Luca Cavallero e Simone Nasso. Ospiti: Enzo Bucchioni (giornalista), Fausto Rossi (ex calciatore Juventus), Luca Colombara (ex calciatore giovanili Juventus), Domenico Mallardo (presidente Venaria), Rudy Galetti (concorrente Sky Sport Quiz), Alessio Rapisarda (allenatore), Milena Trecarichi (giornalista), Aurora Levati (giornalista), Milena Trecarichi (blogger). © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy