Fedele: "Donnarumma secondo me non resta. Conte vuole Kessie all'Inter"

08 mag 2021 18:36Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Terzo Tempo’, è intervenuto il giornalista Furio Fedele: “Juventus e Milan hanno storie completamente diverse, la Juventus ha una peculiarità interplanetaria, penso sia stata l’unica società che non abbia mai cambiato proprietà. C’erano state magari anni fa delle divagazioni, ma la Juve è sempre la Juve e ha un’identità ben precisa e difficilmente mutabile. Il Milan ha vissuto spesso e volentieri sull’ottovolante dell’improvvisazione. Sicuramente l’epopea di Berlusconi è irripetibile non solo per il Milan ma anche a livello europeo. Il calcio però riserva sempre destini strani e quindi allo Stadium si giocherà uno scontro diretto per la Champions League. Stavolta chi perde è perduto è perde 50 milioni di euro”.

Su Donnarumma: “Secondo me non resta al Milan. In rossonero sono terrorizzati dall’idea di non arrivare in Champions. Si rischia di perdere non solo Donnarumma, ma anche giocatori come Romagnoli. Conte vorrebbe Kessie, lo avrebbe già voluto due anni fa in nerazzurro, se avrà soldi da spendere li spenderà per Kessie. È un Milan che senza Champions rischia di essere smantellato”.

Clicca sul podcast in calce per ascoltare la trasmissione integrale.


"Terzo Tempo" con Marco Spadavecchia e Alberto Mauro. Ospiti : Furio Fedele, Nicola Legrottaglie e Giorgio Micheletti. © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy