Idris: "Juve, col Verona bruttissima figura. Manca il mordente"

11 feb 2020 09:30Altre notizie

Idris Sanneh, noto tifoso Juventus, ha parlato ai microfoni di Radio Bianconera nel corso di ‘Cose di Calcio’: “Col Verona abbiamo fatto una bruttissima figura. Quando si perde vuol dire che qualcosa non ha funzionato. Io non vorrei criticare troppo i ragazzi, l’allenatore e la dirigenza, possono capitare queste situazioni. C’è poco da ridere, Sarri ha dei problemi di gestione non solo dello spogliatoio, ma anche con la lettura delle partite. Mi dispiace molto perché lui di calcio se ne intende, ma subisce un po’ troppo il carisma di certi giocatori che magari non sono in forma, penso a Higuain e Dybala. Non vorrei che subisse delle pressioni a livello psicologico o da parte della dirigenza, è una mia supposizione. Non dico che Sarri sia debole, ma con dei giocatori di questo calibro magari subisce un po’ troppo. Non vorrei mai giudicare una persona che non conosco, è solo una mia opinione”.

In cosa è carente questa Juventus?
“Manca il mordente, la combattività. Penso a Chiellini che ha un carattere da juventino. La Juve ha preso i migliori sul mercato europeo, non sono dei bidoni ma hanno dimostrato di essere forte tecnicamente, ma non basta la tecnica. Si deve scendere in campo con la voglia di vincere. Se no tiri fuori l’orgoglio e la voglia di non subire contro la Lazio, il Napoli e il Verona, con tutto il rispetto. Sono squadre che sulla carta non sono paragonabili alla Juve, il Verona ha 30 milioni di monte ingaggi, Manca il mordente che per esempio aveva Conte, che nel derby ha dimostrato ancora una volta il suo carattere”.


Idirs ai microfoni di "Cose di calcio" con Antonio Paolino e Chiara Papanicolaou. © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy