Iuliano: "Stagione condizionata dal Covid. L'Inter? La Juve non parte mai per pareggiare"

16 gen 2021 17:18Altre notizie

 

Inter-Juventus è una sfida particolare per Mark Iuliano, ex difensore bianconero e protagonista di uno degli episodi più controversi della storia del derby d'Italia, il famoso fallo su Ronaldo. Ai microfoni di Radio Bianconera, l'ex calciatore, oggi allenatore, presenta così il match: "Ci sarebbero tante cose da dire sugli alti e bassi della Juventus. I presupposti sono di una stagione strana, condizionata dal Covid, dalla precaria preparazione fisica, dagli impegni ravvicinati che non ti danno modo di farti idea di una crescita o di una decrescita della squadra. Abbiamo visto partite noiose e difficili da giudicare, le squadre si allenano poco, quindi i risultati a volte sono fuorvianti. Sicuramente potevamo aspettarci che la Juventus avesse delle difficoltà, prima o poi dovrà succedere che non vinca lo Scudetto, da una parte forse sarà un po' liberatorio per gli altri".

 

 

Sulla partita: "La Juve non parte mai per pareggiare una partita. Magari qualche gara ai miei tempi l'abbiamo persa proprio per non rinunciare all'attacco. Poi stavolta partendo indietro in classifica non può permettersi di partire in sordina. Credo che i bianconeri esprimano il massimo con il 4-3-3".

 

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione integrale.


Stile Juventus, rubrica sul mondo Juve a cura di Nicola De Bonis Ospiti: Mark Iuliano, Massimo Zampini, Fabio Ellena. © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy