Jacobelli: "È un'altra Juve rispetto alla Coppa Italia. Derby importantissimo in chiave granata"

03 lug 2020 10:27Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Cose di Calcio’, è intervenuto il direttore di Tuttosport Xavier Jacobelli: “Nonostante Sarri storca il naso quando ricorda le critiche che avevano scandito le due prestazioni di Coppa Italia, questa è un’altra Juve. Giocando a ritmi così ravvicinati è evidente che i protagonisti entrino in forma e migliorino la propria condizione. Abbiamo visto il miglioramento di alcuni giocatori come Cristiano, Dybala, Bernardeschi, Rabiot, che sembrava smarrito prima di rientrare a Torino. Il suo rendimento è in crescendo, poi al termine della stagione il giocatore e la Juventus faranno i calcoli. Parliamo di un giocatore di soli 25 anni, la Juventus sta lavorando per ringiovanire la rosa”.

Sul derby: “È una gara molto importante in chiave granata, il Torino sta vivendo un momento difficile a livello di risultati. C’è una lacuna a livello di gioco, non è possibile pensare che il gioco del Torino si riduca al lancio di Sirigu sperando che Belotti la metta dentro. Anche dal punto di vista psicologico sedici sconfitte sono tante. Servirà una prestazione enorme dal punto di vista dell’impegno e della determinazione contro una Juventus che sta sempre meglio”.

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione integrale.


"Cose di calcio" con Antonio Paolino e Chiara Papanicolaou. Ospiti: Massimo Pavan (dir. TuttoJuve), Roberto Ortelli (Radio Televisione Svizzera), dr. Pasquale Gallo, Xavier Jacobelli (dir. Tuttosport) © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy