Koetting: "Questa Juve ha tutto per fare bene in Europa, la differenza la faranno le motivazioni"

07 set 2020 09:30Altre notizie

Intervistato da Radio Bianconera nel corso di ‘Domenica Sport’, l’ex Juventus Giovanni Koetting ha fatto il punto su alcuni temi legati al mondo bianconero: “Suarez? Sicuramente è un attaccante di peso, forte, che ha cattiveria in area di rigore, potrebbe essere l’attaccante giusto. La cosa già importante è che Higuain venga sostituito con un attaccante di ruolo che quest’anno non c’era”.

Cosa manca a questa Juventus per conquistare l’Europa?
“Penso che non manchi nulla, quest’anno ci saranno tutti gli ingredienti. Vedo una Juventus forte, la differenza la faranno le motivazioni dei giocatori. Non saprei cosa sia mancato lo scorso anno, sicuramente qualcosa non ha funzionato sotto il profilo dell’empatia. Non è scattata la benedetta scintilla che poi determina tutto”.

Cosa ti aspetti da Pirlo?
“Io penso che farà molto bene, penso che abbia il carisma e il carattere per gestire un gruppo di campioni. Non posso fare altro che fargli l’in bocca al lupo, sono convinto che sarà una grossa sorpresa in positivo”.

Clicca sul podcast in calce per l’intervento completo.


Giovanni Koetting (ex calciatore) a "Domenica Sport" © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy