M. Paganin: "Ecco chi sono gli intoccabili in questa Juventus. A Pirlo serve tempo"

16 nov 2020 10:04Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Terzo Tempo’, è intervenuto l’ex calciatore Massimo Paganin: “I tre giocatori intoccabili per Pirlo? Insostituibili non lo so, al giorno d’oggi forse non ce ne sono. I più certi direi che sono quelli della retroguardia, Bonucci è uno di questi. Rabiot sta facendo molto bene, devo dire la verità, ma potrebbe non essere un insostituibile così come Bentancur. Direi che uno degli insostituibili è Ronaldo che ha delle doti e del carisma che altri non hanno. Gli altri è più difficile che possano essere inamovibili, anche se sono importanti e devono contribuire al processo di crescita”.

Sulla difesa: “De Ligt ha dimostrato di saper giocare sia a tre che a quattro, la capacità dell’allenatore è quella di alternare e di modificare l’assetto tattico. Pirlo ha dei giocatori che possono giocare sia a tre che a quattro, la Juventus ha vinto con entrambi i moduli”.

Su Pirlo: “Quello della Juventus è stato un azzardo, è stato costituito un gruppo di lavoro nuovo. L’allenatore che arriva senza aver mai allenato porta le sue idee, ma c’è uno spazio poi prima di metterle in campo e soprattutto serve tempo. È un passaggio normale e io credo che la Juventus l’abbia messo in preventivo”.

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione integrale.


"Terzo tempo" con Marco Spadavecchia e Alberto Mauro. Ospiti: Massimo Paganin, Romeo Agresti (goal.com), Gianluca Oddenino (La Stampa), Clara Albuquerque. © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy