Malfatti: "Chiesa? Contro la Polonia troppo frenetico, serve più calma. Ecco cosa dovrà fare la Juventus"

12 ott 2020 18:35Altre notizie

Attila Malfatti, allenatore con un passato nelle giovanili della Juventus, ha parlato ai microfoni di Radio Bianconera nel corso di ‘Cose di Calcio’: “Chiesa? Secondo me non ha fatto una cattiva partita contro la Polonia, diciamo che è sembrato un tantino frenetico in alcune scelte ed è un aspetto su cui deve migliorare. Ha avuto un’occasione grandissima che un giocatore delle sue qualità deve sfruttare. A volte serve anche un pochino più di calma. Se ha avvertito la pressione? Sicuramente trattandosi di un ragazzo giovane avrà pagato le critiche e le pressioni del momento, poi anche quello che è capitato al fratello avrà inciso. Sicuramente alla Juventus avrà la possibilità di crescere con calma, giocherà con calciatori abituati a vincere e a gestire le pressioni. Bisogna dargli il tempo di ambientarsi. A un giovane come lui su cui si punta tanto bisogna insegnare a reagire agli errori che comunque ci saranno e fargli capire che avrà il tempo di riscattarsi se dovesse sbagliare”.

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione integrale.


"Cose di Calcio" con Antonio Paolino e Chiara Papanicolaou. Ospiti : Dan Morino, Attila Malfatti (allenatore), Franco Leonetti, Domenico Marocchino (ex calciatore) © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy