Moggi: "Meno male che non abbiamo giocato contro il Napoli, saremmo usciti con le ossa rotte"

22 ott 2020 09:30Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Cose di Calcio’, è intervenuto l’ex dg della Juventus Luciano Moggi: “Da Crotone a Kiev è cambiato poco, il valore delle squadre più o meno è simile, quindi andiamoci piano con i giudizi. Ma il fatto di aver messo quattro giocatori in difesa è già importante. Non sono stati incontrati grandi avversari, ma la squadra con il ritorno i Dybala e CR7 lotterà per il campionato. Magari troverà più difficoltà, alcune squadre si sono rinforzate e io prima di tutte cito il Napoli, anzi dico meno male che non ci abbiamo giocato perché probabilmente saremmo usciti con le ossa rotte. Questa Juventus è un cantiere aperto e la Dinamo Kiev è una squadra che può valere una metà classifica in Italia”

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione integrale.


"Cose di Calcio" con Antonio Paolino e Chiara Papanicolaou. Ospiti : Attila Malfatti (allenatore), Andrea Bosco, Niccolo' Ceccarini (dir. TMW Radio), Luciano Moggi © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy