Moggi: "Scambio Calhanoglu-Bernardeschi? Chiacchiere per fare audience"

19 nov 2020 10:00Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Cose di Calcio’, è intervenuto l’ex dg della Juventus Luciano Moggi: “Le parole di Conte? Evidentemente ha capito che era meglio calmarsi, ma non è cambiato: era un martello prima e lo è adesso, solo che lo fa in privato invece che da un microfono pubblico. Probabilmente avrà capito che è meglio parlare nello spogliatoio quando nessuno sente. Lo scambio Calhanoglu-Bernardeschi? Credo che non sia vero niente, sono cose dette per portare avanti trasmissioni e fare audience. Adesso sono tutti opinionisti, tutti dicono la loro. Io dirigente non ho mai ascoltato queste chiacchiere che ritengo fatte da gente che non conosce di calcio. Un nome per il mercato della Juve? L’allenatore sa meglio di tutti quello che serve, ora la Juventus sta recuperando De Ligt e Alex Sandro, in questo contesto sicuramente sono tutti più tranquilli. Sarebbe bene il ritorno di Chiellini che è un marcatore”.

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione integrale.


"Cose di Calcio" con Antonio Paolino e Chiara Papanicolaou. Ospiti : Malu' Mpasinkatu (dir. sportivo), Michele Negroni (gli Autogol), Giorgio Maggiani (Jofc Camici Bianconeri), Luciano Moggi © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy