Mutti: "Gasperini alla Juve? Dovrebbe limare alcuni aspetti caratteriali"

21 feb 2020 09:51Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Stile Juventus’, è intervenuto l’allenatore Bortolo Mutti: “L’Atalanta? Gasperini ha trovato un mix vincente, in nerazzurro non ci sono pressioni e c’è una grande società. Lui però è andato anche oltre, riuscendo a ottenere risultati incredibili. Adesso Bergamo sta cercando di consolidarsi, lo ha già fatto con un mercato molto efficiente a livello di giovani, ha tanti giocatori interessanti in giro per l’Italia. È una realtà da considerare non più una sorpresa, penso sia una situazione che andrà avanti nel futuro. Possibile ritorno alla Juventus? È difficile, sicuramente si è misurato con grandi club, ha saputo gestire un certo tipo di risultati. La Juve è un ambiente dove lui è nato e si è plasmato come allenatore, poi magari certi aspetti caratteriali in bianconero devi limarli. Io penso che adesso sia uno dei 3-4 allenatori migliori d’Italia. Per me in Italia dopo Conte e Sarri c’è Gasperini, con Inzaghi che potrebbe essere l’erede di Allegri”.

Clicca sul podcast in calce per l’intervento completo.


Stile Juventus, rubrica sul mondo Juve a cura di Nicola De Bonis, in studio Quintiliano Giampietro. Ospiti: Bortolo Mutti, Luca Momblano, Giovanni Albanese, Antonio Barillà, © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy