Paniz: "Caso Suarez? La Juventus non ha chiesto corsie preferenziali"

24 set 2020 15:59Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso della trasmissione ‘Up&Down’, è intervenuto l’avvocato Maurizio Paniz, presidente dello Juventus Club Parlamento: “Caso Suarez? Secondo me la Juventus non rischia assolutamente nulla. Ha fatto quello che avrebbe fatto qualsiasi società sportiva e qualsiasi azienda, ha chiesto informazioni, ha visto che lo step dell’esame era assolutamente necessario, quando ha visto che il percorso sarebbe stato lungo e articolato ha lasciato perdere e ha abbandonato la presa su un giocatore che poteva essere interessante. Non capisco perché scatenare tutto questo caos sulla Juventus che non ha fatto assolutamente nulla dal punto di vista penale, io mi sento molto tranquillo. Invidia da parte dei rivali della Juventus? Io dico sempre in tempi molto semplicistici che il vento soffia sempre sulle cime più alte, è assolutamente normale che una squadra che vince da nove anni possa suscitare reazioni e tentativi di coinvolgerla in un modo o nell’altro da parte dei club che non riescono a raggiungerla dal punto di vista sportivo. Qui non è un problema di valutazione del tono usato nelle intercettazioni, sicuramente anche questo va valutato. Ma qui quali che siano i toni e le parole ci troviamo davanti e mere richieste di informazioni, la Juve voleva valutare se fosse un percorso percorribile, non vedo come si possa parlare di coinvolgimento da parte dei bianconeri. Diverso è il coinvolgimento dell’università nel caso in cui dovesse aver fatto un esame poco serio, ma la Juventus non c’entra: non ha chiesto corsie preferenziali né addolcimenti della procedura”.

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione integrale.


"Up & Down" con Luca Cavallero e Giulia Borletto. Ospiti: Avv. Maurizio Paniz © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy