Paniz: "Impresa della Juve, ma non campionato da record. Ora testa alla Champions"

27 lug 2020 11:19Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Colpo di Tacco’, è intervenuto l’avvocato Maurizio Paniz, Presidente dello Juventus Club Parlamento: “Ci siamo goduti il percorso che ci ha portato a questo risultato, nove scudetti consecutivi ci vorranno generazioni per rivederli. Questi Scudetti sono prima di tutto merito di Andrea Agnelli, inutile girare troppo intorno. Se non c’è una società così forte non c’è niente da fare, gli Scudetti non si vincono. Credo che 9 sia il voto giusto, non è 10 perché abbiamo perso 18 punti da posizione di vantaggio e sono oggettivamente tanti. Non è stato un campionato da record, ma resta un campionato vincente per noi e per la Juventus. Secondo me i giocatori principali sono De Ligt, Bentancur e Ronaldo. Dybala? È un campionissimo, ma ha fatto quello che da lui ci si dovrebbe aspettare sempre. Chi ha fatto la differenza sono gli altri tre da cui forse non ce lo aspettavamo, visto che CR7 non è più giovanissimo. Invece è stato un trascinatore”.

Sulla prossima stagione: “Non mi permetto di giudicare Sarri dal punto di vista tecnico, qualche comportamento deve essere corretto, la sigaretta, qualche parolaccia di troppo… La Juve fa differenza in tutto, anche in questi piccoli atteggiamenti. Comunque non ci sono tanti allenatori che possono allenare una big. Ora restiamo concentrati sulla Champions che aspettiamo da molti anni”.

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione integrale.


"Colpo di Tacco" con Luca Cavallero e Giancarla Tenivella. Ospiti: Simone Dinoi, Maurizio Michieli (Primocanale TV), Romeo Agresti (Goal Italia), Alessandro Santarelli, Alberto Mauro, Antonio Paolino, Massimo Donatello (pres. Club Brenta Bianconera), Camillo Demichelis, Giovanni Albanese, Dario Ghiringhelli, Massimo Pavan (vicedirettore TuttoJuve), Andrea Bosco, Xavier Jacobelli (dir. Tuttosport), Maurizio Paniz (pres. Juventus Club Parlamento), Luciano Moggi. © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy