Pepe: "Con qualche sconfitta di troppo è normale un po' di marasma. Alla Juve manca l'intensità"

13 feb 2020 09:30Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Stile Juventus’, è intervenuto l’ex Juventus Simone Pepe: “La Juve è abituata a vincere, quando capita qualche sconfitta di troppo si crea un po’ di marasma. Credo che la Juve sappia come ripartire, c’è una società importante alle spalle, i giocatori vogliono rivincere e credo si riparta da lì”.

Sarri dopo il Verona ha chiesto aiuto.
“Non so a cosa si riferisse, ma sono sicuro che i miei ex compagni e quelli che ci sono adesso giocano per la Juve e voglio vincere tutte le partite. Detto questo, secondo me alla Juve manca un pochino di intensità a livello fisico. vedendo la partita con l’Hellas, i bianconeri sono andati in difficoltà proprio sul piano all’intensità. Loro sapranno meglio di me come reagire. Quando perdi tanti contrasti in una partita rischi di perderla, ma da spettatore e tifoso juventino ho notato che il Verona correva il doppio. Questa è la cosa che mi ha dato più all’occhio. Quando manca l’intensità rischi di perdere anche con una squadra che ha meno qualità”.

Qual è il modulo migliore per questa Juve?
“L’allenatore li vede tutti i giorni e deve cercare di dare degli equilibri, io da fuori posso dire che mi piacerebbe vedere tutti insieme i tre attaccanti, ma io non faccio l’allenatore. Questa squadra ha giocatori strepitosi, non ci dimentichiamo che è sempre prima”.

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione completa.


Stile Juventus, rubrica sul mondo Juve a cura di Nicola De Bonis, in studio Quintiliano Giampietro. Ospiti: Massimo Bonini, Simone Pepe, Giovanni Albanese, Mirko Graziano. © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy