Sabato: "Conte? Gli allenatori juventini non hanno mai fatto bene all'Inter"

06 lug 2020 15:58Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Cose di Calcio’, è intervenuto l’ex calciatore Antonio Sabato, ex Torino e Inter: “Purtroppo ultimamente il Toro non riesce a impensierire la Juve, le vittorie sono sempre più rare. Quando sono arrivato al Torino la prima cosa che mi hanno detto i tifosi è che a loro interessava solo il derby. l’Inter? Lasciamo perdere… Ai nerazzurri sta mancando l’entusiasmo e la condizione fisica. Sappiamo che le squadre di Conte sono preparatissime a livello atletico, ma il Covid non ha aiutato. Poi giocare di pomeriggio con questo caldo non è il massimo. Poi ci sono stati anche gli episodi ma non li giudico. Guardando le ultime partite, sicuramente l’Inter non ha convinto. Però c’è la tradizione per cui gli allenatori juventini all’Inter non hanno mai fatto bene. Se sei juventino hai sempre sotto la maglia della Juve”.

Su Lazio e Atalanta: “La Lazio è un po’ deficitaria a livello di rosa, non ha ricambi all’altezza. Aveva fuori Caicedo e Immobile e un po’ ha concesso. L’Atalanta ha un gioco incredibile, con degli interpreti uno più forte dell’altro. La Lazio ha un ottimo allenatore, 5-6 giocatori top, ma l’Atalanta secondo me ne ha di più. I giocatori orobici hanno tutti grande mercato. La Lazio ha fatto già un miracolo ad essere lì, ha fatto un miracolo, ma ad ambire a vincere un campionato ce ne passa”.

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione completa.


"Cose di calcio" con Antonio Paolino e Chiara Papanicolaou. Ospiti: Roberto Grossi (dir. JuveToro), Dan Morino, Giovanni Albanese, Antonio Sabato (ex calciatore), Domenico Marocchino (ex calciatore). © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy