Sarri: "Sotto esame? Se non avessi voluto avrei fatto domanda alle Poste..."

13 feb 2020 12:00Altre notizie

"Se non volevo essere sotto esame lavoravo alle Poste. Ma siamo in linea con gli obiettivi di inizio stagione". Così Maurizio Sarri alla vigilia della semifinale di Coppa Italia contro il Milan. "Veniamo da una brutta partita - ha aggiunto il tecnico bianconero - è chiaro che all'esterno le ripercussioni sono molto più ampie di quelle che si sono all'interno della società". "La cena con Agnelli? Programmata dopo la Fiorentina, ero a Coverciano e il presidente aveva impegni. Si tratta di normale programmazione" ha poi spiegato Sarri in riferimento all'incontro di lunedì scorso con il presidente bianconero: "Lo vedo spesso a cena, lui dice che lo fa per farmi conoscere i migliori ristoranti. Non parliamo mai della partita singola ma della globalità".  
 


Conferenza stampa di Maurizio Sarri verso la sfida contro il Milan di Coppa Italia, stasera a San Siro. © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy