Vierchowod: "La Juve ha un centrocampo modesto. Così si rischia di rovinare Dybala"

11 mag 2021 20:13Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Fuori di Juve’, è intervenuto l’ex calciatore Pietro Vierchowod: “La Juve ha vinto negli ultimi nove anni, vincere il decimo era molto difficile, soprattutto quando non hai più il centrocampo degli altri anni, quando oltre a fare filtro c’erano giocatori che aiutavano gli attaccanti a fare gol. È un centrocampo modesto, c’è poco gioco, non riescono più a fare la copertura degli altri anni e a servire gli attaccanti. Non puoi basare il tuo gioco esclusivamente su Cristiano Ronaldo. Non possiamo lamentarci di CR7, sono gli altri che sono mancati. Il cambio di allenatore è stato sbagliato ma non per colpa di Pirlo. La Juve è una squadra che più che allenare bisognava gestire e Pirlo per mancanza di esperienza non era l’ideale per gestire. Non è possibile far giocare Dybala solo 10 minuti, è un grande giocatore, ha attraversato un momento non buono, ma utilizzandolo così lo stanno rovinando. Adesso la Champions è ancora raggiungibile, ma non dipende più soltanto da loro. Poi c’è la Coppa Italia che potrebbe salvare un’eventuale stagione fallimentare. Allegri o Zidane sarebbero i tecnici giusti. De Ligt? Può diventare un grande giocatore, ma deve migliorare anche lui”.

Clicca sul podcast in calce per ascoltare la trasmissione integrale.


Fuori di Juve, con Quintiliano Giampietro e Fabrizio Gerolla. Ospiti: Pietro Vierchowod ( Ex Calciatore ) e Antonello Valentini. © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy