Vignola: "Scambio De Ligt-Pogba? L'unico contento sarebbe Raiola"

06 apr 2020 16:48Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Stile Juventus’, è intervenuto l’ex calciatore della Juventus Beniamino Vignola: “Questo incubo che ci è piovuto addosso nell’ultimo periodo ha fatto diversi danni, li sta facendo ancora e li vedremo anche nell’immediato futuro. Come in tutti i settori della nostra società, le categorie che devono avere più protezione sono quelle più deboli dal punto di vista lavorativo che sono quelle che vanno prima in sofferenza. Spero che come hanno detto non vengano lasciate da sole. Questo vale anche per il calcio dilettantistico, le prime leghe del calcio professionistico. Serve un occhio di riguardo per loro”.

Sul finale di stagione e il mercato: “Se ci sarà il finale di stagione può determinare molti movimenti di mercato. Tutti abbiamo voglia di vedere calcio, poi il calciomercato sarà dettato dai soldi a disposizione. Questo virus è stato un grosso scossone per il nostro calcio, cambieranno le valutazioni di molti top player”.

De Ligt per Pogba? “Io credo che De Ligt sia il giocatore meno indicato da mettere sul piatto della bilancia, vista la situazione del reparto difensivo della Juventus e i soldi che sono stati spesi per prenderlo. Poi ho dei dubbi anche sull’eventuale ritorno di Pogba, sono minestre riscaldate che non mi convincono. L’unico contento di questa operazione sarebbe Raiola”.

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione completa.


Stile Juventus, rubrica sul mondo Juve a cura di Nicola De Bonis. Ospiti: Beniamino Vignola, Niccolo Ceccarini, Fabio Riva, Pietro Vierchowod, Giovanni Albanese, Andrea Bosco. © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy