Zazzaroni: "Allegri torna con più potere politico. Sul mercato la Juve lavorerà sull'asse centrale"

31 mag 2021 22:44Altre notizie

Intervistato da Radio Bianconera nel corso di ‘Terzo Tempo’, il direttore del Corriere dello Sport Ivan Zazzaroni commenta così le ultime notizie d’attualità: “La Superlega? penso che la reazione dell’Uefa sia stata troppo muscolare. La posizione è chiara, loro vogliono sanzioni pesanti e l’esclusione per un anno. Vedremo se effettivamente riusciranno a ottenerla, anche perché io poi temo ricorsi e controricorsi. Al momento nessuno sa come andrà a finire. Oggi abbiamo pubblicato documenti del 2016 e Ceferin sapeva bene del progetto Superlega”.

Su Allegri: “Proprio nel momento in cui sembrava che Pirlo avesse dei crediti da spendere si è deciso per il cambio, si pensava che potesse essere confermato. Pirlo però nell’ultima conferenza ha usato parole simili a quelle usate da Sarri, ovvero che la società la decisione l’aveva già presa e in effetti così è stato. Si è deciso di riprovare con Allegri ma con condizioni diverse rispetto a due anni fa, quando c’era stata una rottura. Allegri voleva un cambiamento della squadra, ci fu una cena con Agnelli dove sembrava che tutto fosse risolto e invece così non è stato. Adesso Allegri torna più forte politicamente, c’è un desiderio di cambiamento in casa Juve anche a livello societario”.

Su Ronaldo: “È lui che deve decidere se deve andare o no, non la Juventus. Ad oggi mi sembra abbastanza complicato che vada via, ma se lui decide di rinunciare a quei soldi o trova un club che vuole darglieli secondo me si può fare”.

Sul mercato: “Bisogna capire cosa faranno Chiellini e Bonucci, poi servirà qualcosa a centrocampo e una punta centrale. Secondo me lavoreranno su questo, sull’asse centrale. Donnarumma? Secondo me no, Szczesny ha un contratto lungo e prende cinque milioni netti, secondo me Donnarumma ha altre intenzioni, catalane forse”.

Clicca sul podcast in calce per ascoltare la trasmissione integrale.


Terzo tempo con Marco Spadavecchia e Alberto Mauro: Ospiti: Ivan Zazzaroni (Dir. Corriere dello Sport), Marcello Chirico (7 Gold) e Daniele Petroselli (TMW Radio) © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy